nmvioggi

 

 Media Partner

VET CON CANE E GATTOSenza pagamento tracciabile, il professionista non sarà sanzionato, ma il cliente non potrà detrarre la spesa veterinaria.

Non sarà sanzionato il pagamento senza Pos, ma se vuole detrarre le spese veterinarie il proprietario/cliente dovrà pagare in moneta elettronica o con altro pagamento tracciabile, bonifico e smartphone compresi. Una conditio sine qua non introdotta dalla Legge di Bilancio 2020 che riguarda tutte le spese che danno diritto ad uno sconto Irpef del 19%. Fra queste, ci sono appunto le spese veterinarie, che la stessa legge ha aumentato fino a 500 euro, ma con invarianza di franchigia e quindi con un aumento effettivo massimo di 21 euro. Nel tetto dei 500 euro vanno comprese anche le spese sostenute per l'acquisto di farmaci veterinari.

Leggi l'articolo completo

Utilizzo dei cookie: per garantire funzionalità e preferenze di navigazione questo sito utilizza cookie proprietari, al fine di migliorare l'esperienza dei propri utenti, e si riserva l'utilizzo di cookie di terze parti per migliorare i propri servizi. Per maggiori informazioni e ricevere eventuali istruzioni sull'uso dei cookie leggi l'informativa estesa, premendo il tasto CHIUDI accetti l'utilizzo dei cookie.