nmvioggi

 

 Media Partner

tribunaleIl TAR del Lazio considera legittima la previsione di attività professionali a costo zero. L'equo compenso non fa testo. La sentenza pronunciata ieri dal Tribunale afferma che le Pubbliche Amministrazioni possono affidare incarichi professionali a titolo gratuito: non ci sono divieti. Confprofessioni: "Sentenza che umilia i professionisti".

La seconda sezione del Tar Lazio  ha dichiarato "assolutamente legittimo" l'avviso pubblico del Ministero dell'Economia del 27 febbraio scorso, nel quale l'Amministrazione chiedeva di manifestare interesse per incarichi di consulenza a titolo gratuito. Per il Tribunale il carattere gratuito della consulenza è legittimo, anche perchè "nel nostro ordinamento non si rinviene alcun divieto in tal senso". La disciplina dell'equo compenso non fa testo.

Leggi l'articolo completo

e FatturazioneFino al 31 ottobre è possibile aderire al servizio che permette di visualizzare e scaricare le fatture elettroniche ricevute dal 1 gennaio di quest'anno.

Leggi l'articolo completo

mangimiIl Ministero della Salute rende accessibili gli elenchi degli Operatori del Settore Mangimi (OSM) suddivisi per regione. La pubblicazione è prevista dal Regolamento CE 183/2005 sui requisiti per l’igiene dei mangimi. Gli elenchi degli OSM riconosciuti e registrati, sono pubblicati sul portale dei sistemi informativi veterinari VetInfo.

Leggi l'articolo completo

latteIl disegno di legge dell'On Riccardo Molinari (Lega) è stato approvato in via definitiva dal Parlamento. Con i voti favorevoli del Senato, il provvedimento sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale per la sua entrata in vigore. La legge modifica il testo unico che regola la materia, consentendo la partecipazione pubblica in società operanti nel settore lattiero-caseario, una deroga al divieto pre-esistente resa possibile dal "perseguimento di finalità istituzionali".

Leggi l'articolo completo

swineChiarimenti operativi ai Servizi Veterinari. Pronti all'introduzione di coda integra gli allevamenti che al 30 giugno avevano risolto l'insufficienza.

Leggi l'articolo completo

Utilizzo dei cookie: per garantire funzionalità e preferenze di navigazione questo sito utilizza cookie proprietari, al fine di migliorare l'esperienza dei propri utenti, e si riserva l'utilizzo di cookie di terze parti per migliorare i propri servizi. Per maggiori informazioni e ricevere eventuali istruzioni sull'uso dei cookie leggi l'informativa estesa, premendo il tasto CHIUDI accetti l'utilizzo dei cookie.