nmvioggi

 

 Media Partner

Su proposta del Ministro della Salute Roberto Speranza, è in arrivo il provvedimento che obbliga i sanitari alla somministrazione della terza dose di vaccino anti Covid. Il decreto è atteso in Consiglio di Ministri in settimana. Regioni in pressing dopo l'aumento di contagi fra i medici. Terze dosi in corso di somministrazione anche ai Medici Veterinari.

Obbligo di terza dose ai sanitari in Cdm entro la settimana. A riferirlo è il Sole 24 Ore, dopo le dichiarazioni del Sottogretario alla Salute Andrea Costa all'agenzia ANSA, che solo pochi giorni fa considerava "probabile, a breve, l'obbligo della terza dose ai sanitari". Il provvedimento - su proposta del Ministro della Salute Roberto Speranza.

Leggi l'articolo completo

vaccinoCovid OR

Il Ministero della Salute pubblica i risultati delle ispezioni frontaliere eseguite nel 2020.  I controlli di PCF e gli UVAC su importazioni e scambi dall'estero.

Nel 2020 i 25 Posti di Controllo Frontalieri attivi in Italia hanno controllato 37.161 partite di animali, prodotti di origine animale  e mangimi di origine animale. Il controllo all'ingresso nel territorio italiano è stato di tipo "sistematico, su ogni partita al fine di verificare la correttezza della documentazione e l’identità del prodotto". La relazione pubblicata dal Ministero della Salute mette in luce una ingente attività commerciale nel corso del 2020, nonostante la pandemia. Quando ritenuto opportuno dai veterinari ispettori, oppure in osservanza di specifiche istruzioni ministeriali o dell’UE, il controllo fisico è stato integrato da un controllo di laboratorio.

 

pif

Nonostante la pandemia, che per la prima volta nella storia ha inciso sulla piena attuazione del PNR. Focus sugli antibiotici.

I risultati della ricerca di sostanze farmacologicamente attive e contaminanti chimici in animali e alimenti  sono in linea con quelli degli anni precedenti, ma il Piano Nazionale Residui attuato nel 2020 sarà ricordato per le difficoltà dovute ai lockdown e al sovraccarico del SSN causato dalla pandemia.

Leggi l'articolo completo

1077963602

Permane la necessità di disposizioni cautelari volte alla tutela dell'incolumita' pubblica, "a causa del verificarsi di frequenti episodi di aggressione da parte di cani".

Il MInistero della Salute mantiene in vigore l'ordinanza 10 agosto 2020 di altri dodici mesi, a decorrere dal 1 settembre. Oltre alle aggressioni da parte di cani, vanno considerati gli incidenti," soprattutto in ambito domestico- si legge nell'ordinanza di proroga in Gazzetta Ufficiale-  legati alla non corretta gestione degli animali da parte dei proprietari".

Leggi l'articolo completo

A cute German Shepherd Border Collie Mix Breed Dog is jumping up for a buscuit during a treat training session outside.

Resta affidato a una ordinanza ministeriale, per un altro anno, la disciplina del divieto di utilizzo di esche e bocconi avvelenati. Proroga in Gazzetta Ufficiale.

In assenza di una legislazione ordinaria, ogni azione contro l'avvelenamento di animali in Italia è disciplinato da una ordinanza del Ministero della Salute. Dalla prima emessa nel 2008 all'ultima appena pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale, il Ministero della Salute ha adottato misure di prevenzione e di repressione via via più stringenti, trattandosi di materia penalmente rilevante.

Leggi l'articolo completo

 

Esche Avvelenate

Utilizzo dei cookie: per garantire funzionalità e preferenze di navigazione questo sito utilizza cookie proprietari, al fine di migliorare l'esperienza dei propri utenti, e si riserva l'utilizzo di cookie di terze parti per migliorare i propri servizi. Per maggiori informazioni e ricevere eventuali istruzioni sull'uso dei cookie leggi l'informativa estesa, premendo il tasto CHIUDI accetti l'utilizzo dei cookie.