In base alla nota del Ministero della Salute n. 68665 del 10/12/2019 e alla nota della Regione Lombardia del 11/12/2019 (entrambe scaricabili in calce alla presente), qualora le Autorità competenti non possano far fronte alle richieste di visite ante mortem, in caso di macellazione d'urgenza, con le risorse umane a propria disposizione, è possibile designare un veterinario libero professionista che assume la qualifica di "veterinario ufficiale".

Le Aziende sanitarie territorialmente competenti devono dunque dotarsi di un apposito elenco dove inserire i professionisti di cui sopra e garantire che gli stessi posseggano adeguata formazione in materia di macellazione d'urgenza, ovvero abbiano maturato una esperienza pratica in materia sulla base dell'attività svolta e che siano liberi da qualsiasi conflitto d'interesse.

Chiediamo quindi a tutti coloro che praticano MSU di comunicarci con urgenza il proprio nominativo in modo da poterlo inoltrare all'ATS Val Padana per le predette finalità.

L'elenco verrà pubblicato sul sito dell'ATS in modo da costituire sicuro riferimento per tutti i soggetti interessati (allevatori, macellatori, trasportatori, ecc.) 

pdfNota_Ministero_MSU.pdf

pdfNota_Regione_Lombardia_MSU.pdf

L’Università degli Studi di Milano ricerca collaboratori a cui affidare servizi clinici o diagnostici che garantiscano la funzionalità dell’Ospedale Veterinario Universitario nella sede di Lodi. A tal fine è stato istituito un elenco aperto di soggetti per l’affidamento di servizi veterinari, che prevede diverse tipologie di servizi con diversi livelli di specializzazione

In particolare, sono richiesti collaboratori da inserire nello staff del pronto soccorso e del servizio degenza (servizio 1a).

L’avviso pubblico e le relative modifiche, nonché la modulistica per la domanda sono disponibili sul portale di Ateneo (http://www.unimi.it/enti_imprese/32186.htm). I Liberi Professionisti in possesso dei requisiti richiesti per ciascuna tipologia di servizi possono fare domanda di iscrizione a uno o più servizi in ogni momento e le domande pervenute vengono valutate ogni 3 mesi. I candidati ritenuti idonei saranno inclusi in elenco, e, per i servizi attivati, verranno contattati secondo il principio della rotazione, per negoziare le modalità e i compensi della prestazione.

Si informano gli iscritti che l'ATS Brescia ha pubblicato, ai sensi dell’art. 7, comma 6 del D.Lgs. 165/2001 e ss.mm.ii. e del Regolamento dell’Agenzia approvato con Decreto del Direttore Generale n. 598 21.10.2019, un avviso, approvato con Decreto D.G. n. 641 del 14.11.2019, per la formazione di un elenco-della durata triennale- di liberi professionisti per l’affidamento di incarichi di lavoro autonomo, aventi ad oggetto svariate attività istituzionali dell’Agenzia, da interpellare per l’acquisizione di consulenza/prestazioni sanitarie e non sanitarie.

Per la partecipazione all’avviso, i professionisti devono far pervenire all’Agenzia, secondo una delle modalità indicate nel bando, apposita domanda firmata, utilizzando il fac-simile allegato al relativo documento, che costituisce la griglia di valutazione comparativa utilizzabile dalla commissione esaminatrice, in carta semplice, entro e non oltre il termine perentorio del 15° giorno successivo alla pubblicazione del presente avviso sul sito web dell’A.T.S. di Brescia, nella sezione “Pubblicità legale – Altri documenti”. 

La scadenza è prevista per il 4 dicembre 2019.

Per tutte le specifiche del bando e le modalità di adesione si rinvia al documento sotto riportato.

pdfAvviso_ATS_Brescia_Elenco_Aperto_LP__prot._116788_18_11_2019.pdf

Si informano gli iscritti che FNOVI, per assicurare, ove possibile, la corretta e uniforme interpretazione da parte degli Ordini provinciali dei risvolti deontologici e della normativa in materia di pubblicità, ha divulgato a Torino, in occasione dei lavori del Consiglio Nazionale svoltisi nel capoluogo piemontese, il testo di una nuova Appendice dedicata alla corretta applicazione dell’Art. 51 del Codice Deontologico.

Invitiamo tutti a prenderne visione, anche per gli elementi chiarificatori che tale documento presenta in relazione all'entrata in vigore della Legge n. 145/2018 (legge di Bilancio) in materia di pubblicità sanitaria. 

pdfLinee Guida sulla pubblicità

Sono stati organizzati tre incontri con la cittadinanza, in collaborazione con il Comune di Cremona e l'ATS Val Padana, per presentare la figura del medico veterinario e per affrontare alcuni temi di grande importanza.

Gli incontri si terranno presso la sala Spazio Comune di Piazza Stradivari il 7, 14 e 21 dicembre dalle ore 15:00 alle ore 17:00.

Sono gratuiti e aperti a tutti.

pdfScarica la locandina

Utilizzo dei cookie: per garantire funzionalità e preferenze di navigazione questo sito utilizza cookie proprietari, al fine di migliorare l'esperienza dei propri utenti, e si riserva l'utilizzo di cookie di terze parti per migliorare i propri servizi. Per maggiori informazioni e ricevere eventuali istruzioni sull'uso dei cookie leggi l'informativa estesa, premendo il tasto CHIUDI accetti l'utilizzo dei cookie.