Il Ministero della salute ha inviato a Fnovi una nota  che ribadisce quanto previsto dall'Ordinanza 12 luglio 2019 concernente il divieto di utilizzo e di detenzione di esche e di bocconi avvelenati in merito alle modalità di segnalazioni di sospetto avvelenamento.
 

Come noto dal 18 settembre 2019 è attivo il Portale Nazionale degli Avvelenamenti Dolosi degli Animali dove i medici veterinari devono registrarsi seguendo i  quattro step: Inserimento dati anagrafici Upload di un documento d'identità valido Validazione della richiesta da parte dell'ente  e Conferma registrazione via mail. 
Successivamente il professionista potrà inserire le segnalazioni,  nel rispetto delle indicazioni previste dall'Ordinanza. 

Utilizzo dei cookie: per garantire funzionalità e preferenze di navigazione questo sito utilizza cookie proprietari, al fine di migliorare l'esperienza dei propri utenti, e si riserva l'utilizzo di cookie di terze parti per migliorare i propri servizi. Per maggiori informazioni e ricevere eventuali istruzioni sull'uso dei cookie leggi l'informativa estesa, premendo il tasto CHIUDI accetti l'utilizzo dei cookie.