Venerdì 19 giugno i deputati europei hanno deciso di istituire una commissione d'inchiesta per indagare sulle presunte violazioni delle norme UE sul benessere degli animali durante il trasporto.
La nuova commissione d'inchiesta, istituita con 605 voti favorevoli, 53 contrari e 31 astensioni, indagherà sulle presunte violazioni nell'applicazione del diritto comunitario relative alla protezione degli animali durante il trasporto all'interno e all'esterno dell'UE, per via aerea, stradale, ferroviaria e marittima. 

Nella decisione adottata  si specifica che la nuova commissione si concentrerà sull'attuazione delle norme UE da parte degli Stati membri e della Commissione UE.

La nuova commissione esaminerà la presunta incapacità della Commissione UE di agire sulla base delle prove di gravi e sistematiche violazioni delle norme UE quando si spostano animali vivi all’interno dell'UE e verso paesi terzi. Indagherà su una sospetta mancanza di attuazione e applicazione delle disposizioni dell'UE durante il trasporto quali lo spazio per gli animali, l’abbeveraggio, l’alimentazione e lettiera, le temperature e il sistema di ventilazione.

Utilizzo dei cookie: per garantire funzionalità e preferenze di navigazione questo sito utilizza cookie proprietari, al fine di migliorare l'esperienza dei propri utenti, e si riserva l'utilizzo di cookie di terze parti per migliorare i propri servizi. Per maggiori informazioni e ricevere eventuali istruzioni sull'uso dei cookie leggi l'informativa estesa, premendo il tasto CHIUDI accetti l'utilizzo dei cookie.