In riferimento alla calendarizzazione delle vaccinazioni anti-Covid 19 per gli operatori sanitari, sociosanitari pubblici e privati la Regione Lombardia ha fornito le indicazioni che seguono:

“Uno degli obiettivi prioritari è il raggiungimento, laddove possibile, di strutture sanitarie e sociosanitarie “covid free” come criterio di priorità per i soggetti da vaccinare, che in questa prima fase sono gli operatori sanitari e socio sanitari sia pubblici che privati, con precedenza per coloro che lavorano in strutture assistenziali e di ricovero e cura. E siamo certi che ne condividerete la priorità. Quanto alla definizione della calendarizzazione per la vostra federazione nelle categorie da vaccinare, istanza di cui ci facciamo carico nell’interlocuzione con la struttura commissariale, sarebbe opportuno ricevere un elenco dei vostri associati con tutte le informazioni di contatto (CF, mail e cellulare) suddivise per ATS, così da iniziare a programmare le somministrazioni e per poter tempestivamente procedere una volta che la categoria sia inclusa nella fase vaccinale.”

Si comunica che lo scrivente Ordine ha già predisposto il suddetto elenco per Regione Lombardia nell’auspicio che sia possibile accedere alla vaccinazione prima possibile.

Utilizzo dei cookie: per garantire funzionalità e preferenze di navigazione questo sito utilizza cookie proprietari, al fine di migliorare l'esperienza dei propri utenti, e si riserva l'utilizzo di cookie di terze parti per migliorare i propri servizi. Per maggiori informazioni e ricevere eventuali istruzioni sull'uso dei cookie leggi l'informativa estesa, premendo il tasto CHIUDI accetti l'utilizzo dei cookie.