nmvioggi

 

 Media Partner

sede enpavVia libera alle variazioni di Bilancio per emergenza Covid. Trend positivo negli investimenti. Osservazioni dei ministeri vigilanti su due nuovi servizi di welfare agli iscritti.

Leggi l'articolo completo

ricci zaiaAntonia Ricci, direttrice dell'IZSVE, è stata invitata dal Presidente Luca Zaia al consueto aggiornamento con la stampa su Covid-19 in Veneto. "Invitare una istituzione veterinaria significa avere capito cosa vuol dire one health". Prima della pandemia "alcuni non capivano perchè studiare l'interfaccia uomo-animale. Noi l'abbiamo sempre saputo". SARS Cov-2 "è arrivato in Italia sulle gambe delle persone, su animali e alimenti abbiamo una rete di controlli come in nessun luogo al mondo". Il virus è più debole? Come a febbraio "non torneremo mai".

Leggi l'articolo completo

condizionatore ORSi possono accendere i climatizzatori nelle strutture veterinarie? "L’utilizzo di impianti di climatizzazione nelle strutture veterinarie non è incompatibile con le misure di prevenzione della diffusione del virus SARS CoV-2". Il loro impiego richiede alcuni accorgimenti di sanificazione, pulizia periodica e di valutazione del rischio biologico da COVID-19. Il virus può persistere fino a 72 ore.
Non ci sono divieti, ma accorgimenti di utilizzo in funzione anti contagio da SARS CoV-2: l'attivazione dell'aria condizionata nelle strutture veterinarie è stata al centro delle richieste di chiarimenti rivolte in queste giorni al servizio di consulenza professionale dell'ANMVI. A fare il punto della situzione è Carlo Pizzirani, responsabile della normativa per la sicurezza sul lavoro. Alla vigilia del solstizio d'estate 2020, la questione assume particolare rilievo in relazione all'emergenza sanitaria in atto.

Leggi l'articolo completo

suini bellissimaorAl via la valutazione dei livelli di biosicurezza contro la Peste Suina Africana. In Classyfarm le check list per veterinari ufficiali e aziendali. Nella strategia comunitaria contro la Peste Suina Africana (PSA), la biosicurezza è una delle principali misure di controllo e di prevenzione. E' uno strumento fondamentale per ridurre il rischio di introduzione del virus in allevamento. 

Leggi l'articolo completo

vetorUn credito d’imposta pari al 60% delle spese sostenute e documentate nel 2020 per la cura e l'assistenza degli animali d'affezione. Lo prevede un emendamento al Decreto Rilancio presentato dall'On Francesca Flati (M5S): "Saranno prese in considerazione prestazioni veterinarie di diagnosi, interventi medici, acquisto di medicinali e tutto ciò che serve a garantire il benessere e la salute degli animali d'affezione".

Leggi l'articolo completo

Utilizzo dei cookie: per garantire funzionalità e preferenze di navigazione questo sito utilizza cookie proprietari, al fine di migliorare l'esperienza dei propri utenti, e si riserva l'utilizzo di cookie di terze parti per migliorare i propri servizi. Per maggiori informazioni e ricevere eventuali istruzioni sull'uso dei cookie leggi l'informativa estesa, premendo il tasto CHIUDI accetti l'utilizzo dei cookie.